spinning


domenica 28 maggio 2017

Pesca nel Verbano al lago le Betulle a Feriolo (fraz di Baveno)




A fine maggio 2017 fa un caldo, ho male al polpaccio della gamba destra ma ho promesso alla moglie di portarla a fare una gita e cosi mi reco  al lago le Betulle posto a Feriolo (frazione di Baveno)  anche se non sono proprio uno specialista dei laghetti sportivi.










 La Pesca alla trota di lago è un tipo di pesca, che comprende la "Pesca a Striscio", lo "Spinning", la "Pesca a Mosca" e la "Pesca a Fondo".Le tecniche si basano tutte su un concetto fondamentale: la rotazione e movimento dell'esca( con la girella tripla) , che hanno lo scopo di stimolare il più possibile il pesce all'abboccata, tenendo conto di tutte(o quasi) le variabili che sono: stagione, temperatura e profondità.
La lenza viene costruita sfruttando un particolare piombo affusolato a forma di pera allungata, per evidenti questioni di idrodinamicità, che viene chiamato in modi diversi a seconda delle grammature:
·         Bombarda peso nelle grammature che vanno dagli 8 ai 40 grammi, con diverse classi di galleggiabilità

·         Piombino da striscio per quelle inferiori e per la pesca a fondo.
·         Bombarda galleggiante per avere lo stesso effetto del galleggiante classico, ma per avere la possibilità di lanci lunghi e precisi pescando sempre a galla
·         Vetrino ottimo per la pesca con la tecnica di recupero saltarello, ma non consente lanci molto lunghi.
Fulcro dell'intera azione di pesca, tali oggetti sono costruiti mediante una studiata combinazione di piombo vero e legno di balsa, (o solo piombo per determinati modelli) in una percentuale diversa in base al tipo di pesca che vogliamo attuare. A seconda dell'affondabilità di ogni bombarda il piombo al suo interno è posizionato in maniera diversa proprio per garantire un affondamento più o meno veloce anche a parità di grammatura. La galleggiabilità è il rapporto zavorra/materiale galleggiante, che determina il movimento in acqua della bombarda, e indicato sulle bombarde stesse con una G e gr sta per grammi. Un G2 gr 8 vuol dire che fuori dall’ elemento liquido pesa 8 gr e dentro l’ acqua agisce come fosse 2 grammi. La pesca alla trota lago consente di sbizzarrirsi nell'uso di svariati tipi, colore e forme di esche, dal vivo al sintetico, dalla pastella artificiale attirante al pano e al mais anche se i le esche più usate sono le cane o i vermi intagliati in modo che nel recupero girino. Si può usare anche il galleggiante ed un ottimo link per vedere tale tecnica è:



Sempre al sito: https://www.macinator.it/ potete trovare descritto tutto sulla trota lago meglio di quello che ho fatto io.
Naturalmente si può pescare a spinning e vi ho preso 2 trote in mattinata, a mosca o semplicemente a fondo ove quel giorno ho preso altre 8 trote e direi stranamente visto i miei pochi trascorsi in detti laghetti.


Non sto a descrivere i pesci presenti e tutto il resto dato che potete vedere il tutto al sito: http://www.lagobetulle.it/ da cui prelevo anche qualche foto.














La pesca alla trota in laghetto è oramai conosciuta da tutti e in codesto lago è stata immortalata dal leggendario Gino Soffritti nel video: 
https://www.youtube.com/watch?v=y2MhK0QyjHE

Facciamo al proprietario il signor Sandro che è fra l’ altro uno dei fondatori dell’ Assolaghi (http://www.assolaghi.it/) invece alcune domande
-Avete un piccolo negozio di pesca?
 Si, ed effettuiamo anche riparazioni




-Avete un servizio sponde per esche e viveri?
 Si, al sabato e domenica solo per bere e panini

-Quanti kg di trote immettete ogni settimana?
 Dai 700 ai 1000 kg provenienti da allevamenti appennini, bresciani e dell’ est Italia. Puntiamo molto sulla qualità. Le trote vengono tenute vive in un apposito vascone.


video



-Solo iridee od anche fario?
Sopratutto iridee, fario e salmerini solo da ottobre a aprile
-Immette trote anche di grossa taglia?
Si?, sino a circa 7-8 kg.
-Quali sono i record di peso per le varie specie presenti nel lago?
 Trote 8 kg., carpe 15 kg., amur 18 kg.,pesce gatto 18 kg., persico spigola 4 kg., storioni 10 kg., temolo russo 40 kg.
-Come si pesca il temolo russo?
Bella domanda (con molta fortuna)


-Quali sono le specialità culinarie del ristorante annesso? Al ristorante ha anche tavoli all’ aperto.



 Lumache, rane, trota in caore (carpione piu’ dolce), trota marinata
-Un accompagnatore(accompagnatrice) può mangiare e se affermativo a quale costo?
Si, esiste un menu’ a € 10,00 tutti i giorni compreso sabato e domenica (con una scelta tra 4-5 primi-4-5 secondi ¼ vino o acqua, caffe’
-Si possono trattenere tutti i pesci catturati (anche di diverse specie) o vi è un limite?
Si?, si possono trattenere con un limite di 20 kg. Per le trote e 5-8 kg. Per il pesce bianco come da tabella esposta entrata lago.
Cani al guinzaglio. Infatti noi avevamo al seguito il nostro Jack Russel Cavedano (si’ l’ho chiamato col nome di un pesce che è anche oramai da 2 decenni anche mio Nick Name in internet)



 Intervista al proprietario che potete vederla a schermo pieno in You Tube al link:

 https://www.youtube.com/watch?v=-H2_oDUS3JU

Mangiamo Mocetta Ossolana, trota in caore, e coregone alla griglia e poi nel pomeriggio mi metto a pescare a fondo dove appunto prendo stranamente 8 trote.



Altri filmini miei in You Tube sul lago in questione

https://www.youtube.com/watch?v=9Gk3iDQUt7I

https://www.youtube.com/watch?v=YLUd8YjVab0

Altri filmini:
Come raggiungere il lago: Uscire dalla Voltri/Sempione al casello di Baveno e girare a destra costeggiando il lago Maggiore fino a Feriolo e dopo…dopo visto che siamo in internet andate in un sito di mappe e mettete “ Feriolo, via Arnold”
Cosa vedere: Il lago Maggiore è già uno spettacolo ma consiglio la visita a Villa Taranto (http://www.villataranto.it/)
e alle Isole Borromee (http://www.lagomaggiore.net/blog/isole-borromee/)