3.08.2010

Intervista al Tronista...oops, Trainista


Ci prestiamo ad intervistare un noto personaggio del forum di Pesca360, tal “sonoaltop” che di nome in realtà fa Andrea ed al Top lo è senz’altro nella pesca a traina dalla barca nel lago Verbano meglio noto come lago Maggiore.

Egregio quali strumentazione ci vuole per fare la cosidetta traina che mi pare chiamate Tirlindana? Barca a motore innanzitutto immagino….

Bè che dire, questo tipo di pesca anzi, quest’arte la si può chiamare in diversi modi da tirlindana (meno usato) a trotiera o più comunemente molagna. Come hai detto tu,per praticarla devi avere la barca a motore o non; ricordo che i remi sono i principi di questa pesca!Dopo la barca ci vuole per forza la molagna,visivamente un grande mulinello e nel dettaglio composta da due dischi distanziati da dei tondini con all’esterno una grande manopola per girare questo grande mulinello e all’interno centralmente una frizione vera e propria!Su questo mulinello viene avvolto del filo di diametro variabile e di materiale variabile. E’ scelta del pescatore,comunque il diametro grosso modo è lo 0,80-1,00 esagerando.questo lungo filo è intervallato ogni 10-12 mt da girelle dove vengono agganciati i diversi finali per un massimo di 20 esche. La molagna può essere costruita a mio modo di vedere in tre modi diversi:

1)TOTALMENTE GALLEGGIANTE: le codine sono piombate e alla fine e all’inizio della molagna si interviene con il posizionamento di un siluro/galleggiante di solito in rame il quale ha la funzione di mantenere in linea la molagna e di tenerla a galla.

2)MISTA:un pezzo galleggiante e l’ultimo pezzo affondante denominato peschetto dove alla fine vi si trova un piombo generalmente inferiore al kg.

3)TOTALMENTE AFFONDANTE:piombo finale compreso tra i 500g e i 3 kg.dipende uno dove vuole pescare, o meglio a che profondità vuole pescare.Questo è il mio piccolo parere
Cavedanera

Come si agisce generalmente?

Si agisce fissando la molagna sulla barca, si regola la frizione e a “memoria” la velocità di traina. Ovvio se l’aria è a favore o contro ci si regolerà al momento!piano piano e lentezza si incomincia a calare il filo e “sbobinarlo”dalla molagna attaccando i vari finali!calata tutta si regola la frizione in modo che nel momento in cui vi è l’abboccata “canti “ (rumore tipico della frizione della molagna).Se vi è l’abboccata si recupera delicatamente accompagnando un po il filo in modo tale da avere sempre la frizione morbida e pronta ad agire nel momento in cui vi è la richiesta di filo da parte del pesce.

Quali pesci si indiano?

Direi che si insidiano la totalità dei predatori lacustri,dalla regina al luccio,luccio perca,persico,cavedano,persici e qualche volta ci scappa anche qualche volatile ma più a cavedenera che trotiera.



E’ una pesca mista oppure per ogni pesce ci vogliono differenti esche, montature ecc ecc?

Calcolando che pesco a trote uso esche che secondo me possono essere molto gradite a trote come alborelle,vaironi,rapala,ondulanti. Su tutte queste esche mangiano la totalità dei pesci elencati sopra.

I tuoi record personali quali sono e quale è stata la tua maggior soddisfazione aldilà del peso.

Ogni volta che attacco un pesce è una soddisfazione,anzi non la chiamerei soddisfazione ma emozione. Lo pesco perché mi piace pescare. Posso anche non prendere mai pesce che sono emozionato comunque,anche perché il lago dalla barca da sempre emozioni. Record???con la trotiera di record non ne ho!Ho preso cinque trote insieme tre o quattro anni fa!


E’ una pesca costosa?

Direi di si,barca a parte!una molagna bella (non esteticamente) costa parecchio ,sopra la trecento euro minimo nuova!In più c’è tutto il filo,tutte le girelle e gli artificiali e se sono cucchiai anche difficili da trovare anche perché non si tratta di martin o meps ma particolari cucchiai chiamati “a foglia di salice” . in più ci sono i vari tipi di piombo o meglio grammatura più quelli di scorta perché capita,specialmente in primavera quando si sta un po sotto di lasciarne giu uno. Senza dimenticare i siluri/galleggianti che costano sulle 60/80 euro l’uno se fatti bene!



Ti ringraziamo per la tua disponibilità, ricordiamo ai lettori che per il lago Maggiore la legge è quella stabilita dalla Convenzione Italo Elvetica ed avvertiamo “sonoaltop” che circola voce che MARCELLO in compagnia del pesce padulo abbiano intenzione di fare un giro in barca sul Verbano XD (cose di quando frequentavamo il forum Pesca360....)





Trentino- Trote (ma non solo)-turismo e Mountain Pike

Walter&Walter La figlia di Walter Arnoldo Ad inizio luglo 2017 parto alla volta di Levico Terme e del suo lago ...