3.30.2015

"Fisherman novaresi...the best" atto II

Continuiamo colla presentazione degli aderenti al gruppo “Fisherman novaresi…the best”
Il gruppo vuole essere anche di supporto all’ ampliamento del Fishing Tour anche con collaborazioni attive. Nessun presidente, nessun consigliere da un gruppo di persone di cui molti si conoscono già anche per scambiarsi consigli e spot (in privato logicamente) ed fare almeno una cena annuale.
Cominciamo allora con Paolo Baragioli detto Anguilla Barbuta laureatosi con tesi sulla pesca sportiva (termine che io non amo) e guida di pesca di cui potete vedere i servizi che offre nel sito www.pescamista.com. senz’altro destinato a diventare, e nel novarese lo è già, uno dei personaggi più famosi ed esperti del panorama ittico italiano.
Quà con "Satana Ittico" Marco Pellò figlio del Messia e ch enon ha profilo in FB


-Dove sei nato e quando?

 A Novara il  10 aprile 1986

A che età hai cominciato a pescare?

Primo pesce a due anni  ed era un persico sole detto rascone da noi. (Pare che il termine sia stato prima dato ai veneti trasferitesi dopo l’ alluvione del 1951 in quasi tutto il restante Nord Italia  visto e considerato che da loro i persici sole erano molto diffusi mentre altri dicono che erano diventati tanti come i persici sole)

-L’acqua a te più cara?
Direi tutte ma abito vicino al canale Quintino sella e quindi diciamo quella



-Che tecnica preferisci?

amo le tecniche di movimento spinning, mosca, morto manovrato, ma non disdegno le tecniche più statiche

_La preda che ti ha dato maggiori soddisfazioni?

Beh ora nn ricordo esattamente una preda in particolare ma sicuramente le grosse Marmorate e i lucci sono le prede che più mi danno soddisfazione

_Pesca all’ estero?

All'estero poca roba limitata solo alle zone di vacanza ma nulla in particolare




Continuiamo con un signore di Galliate che pensate un po’ frequentavamo assieme lo stesso istituto (ENAIP) verso la metà degli anni “70” e che mi ha riconosciuto in Facebook: Elvio Rossi


-Quando e dove sei nato Elvio?
A Galliate nell’ anno ciumciumbia
-A che età hai incominciato a pescare?
A 6 anni
-La tua tecnica preferita?
Spinning ma faccio anche passata, fondo…insomma mi adeguo
-L’ acqua a te più cara?
Il Ticino ovviamente

-La preda, non necessariamente la più grossa, che ti ha dato maggiori soddisfazione?
ogni preda da un emozione diversa non ve ne è una in particolare
-Pesca all’ estero?
VANCOUR CANADA NEL BRITISC COLUMBIA E TERRACE A SALMONI

Passiamo a Marco Pace di Trecate  socio, e speriamo solo quello, del grande Diego Stecco.

-Dove sei nato e dove?
A Novara nel luglio 1985
-A che età hai cominciato a pescare?
Non ricordo ma da giovanissimo
-La tua tecnica preferita?
sicuramente lo spinning anche se da qualche anno abbandonato per il carpfishing....comunque in generale pratico tutte le pesche...anche se sun mia bon
-La preda, non necessariamente la più grossa, che ti ha dato maggiori soddisfazione?
....non c'è una mia preda preferita....ogni pesce ha il suo perché per vari fattori che possono essere la compagnia, le condizioni, la fortuna


Passiamo ad uno dei pescatori più conosciuti in zona e senz’altro più noto in tutta Italia come pescatore a mosca cioè a Giovanni Tacchini dato che ha Gestito il Naviglio Svorzesco dal 1989 al 2007


-Dove sei nato e quando?
A Novara nel 1958
-Quando hai incominciato a pescare?
A 12 anni
-La tua tecnica preferita
 Pesca colla mosca
-La tua acqua preferita’
Naviglio Sforzesco

- La preda, non necessariamente la più grossa, che ti ha dato maggior soddisfazione
tutte le prede mi danno soddisfazione, dall'alborella al temolo

- Hai pescato all’ estero e dove?

pescato in slovenia (Idrica, Soca, Sava, Savinia, Unec, Radovna, Lepena, Natiza), austria (Drava, Piccola Drava, Moll), svizzera (Inn), scozia (Tay, isla), canada (Skeena, Copper, Kaloom)

Ed eccoci a uno che pare non essere un umano ma un pesce o meglio il progenitore di tutti i CAVEDANI esistenti……Chi è? CAVEDANO e basta


-Dove sei nato e dove?
A Cameri nel luglio 1956
-A che età hai cominciato a pescare?
Non ricordo ma da giovanissimo
-La tua tecnica preferita?
sicuramente la bilancia, poi la passata, il ledgering ,lo spinning ed in generale farei tutto meno la pesca a mosca
-La tua acqua preferita
Esiste solo il TERDOPPIO
-La preda, non necessariamente la più grossa, che ti ha dato maggiori soddisfazione?
Un ibrido (più fario) di kg 1.850 presa nel Sesia a Romagnano circa 20 anni fà colla fissa da 7 metri, finale dello 0.12 col vermettino di letame ….credo mi avesse già spaccato lo 0.10 qualche gg prima
-Pesca all’ estero?

Ovunque è estero per me fuori dalla provincia di Novara ma comunque molto in Carinzia nella Drava, nel Gaillitzen e altrove e nell’ Isonzo sloveno (Soca) una volta
Nel Treffen un cavedano al primo lancio...guarda caso proprio un CAVEDANO







Pescare? Anche...ma lavorare in altro modo nel mondo della pesca e pure gratis.

Trota recuperata nel Toce Gli elettrostorditori, sono costituiti da un generatore, dal quale escono due cavi terminanti con un polo po...