1.31.2016

Pesca a Novara frazione Vignale

Nella moltitudine di acque novaresi spiccano alcuni spot particolari ed uno di questi si trova a Novara Frazione Vignale dove il canale Cavour sottopassa il Torrente Agogna dando la possibilità di pescare in entrambi e magari anche di dare qualche colpetto nella roggia Mora che deriva dalla stessa Agogna. 

https://www.youtube.com/watch?v=dqLOXgh8PSc


Per precisare bene le cose è bene dire che la roggia Mora nasce a Prato Sesia ovviamente dal Sesia e si immette nell’ Agogna qualche Km più  a monte dello spot in questione appena a monte di un ponte ferroviario.; Ne fuoriesce dopo dall’ Agogna, sovra passa il canale Cavour finendo nel  torrente Terdoppio e poi esce da questo finendo non so dove.

Dopo anni di non frequentazione dello spot ci sono tornato l’ anno scorso pescando coll’ amettiera nella bocca centrale (che generalmente è quella che non emette acqua)di uscita dal sottopasso del Cavour prendendo qualche discreto cavedano rimettendoli però nel Torrente e non nel canale.

https://www.youtube.com/watch?v=weIWgb94nBY

 Spot  testato qualche tempo dopo prendendo i soliti cavedani  e un grosso barbo che potete vedere nel filmino. https://www.youtube.com/watch?v=3eWXA7urw7A
 La pesca durava 30-40 minuti poi i cavedani si spaventano ed uscivano dal rigiro. In entrambe le uscite ho notato altri pescatori più a valle in sponda opposta, dove entra un canaletto a pescare a galleggiante: Segno questo che i pesci ci sono.
E’ possibile pescare nel Canale anche prima che passi sotto il torrente ma li’ credo che la tecnica più vincente sia il pasturatore con medio-grosse grammature a seconda dell’ altezza del canale.

E’ bene sottolineare che da circa metà/fine marzo a metà fine/settembre il canale ha una portata abbastanza superiore a quella che vedete nelle foto rispetto agli altri mesi dovendo in quel periodo portare acqua alle risaie .

A fine gennaio 2016 ci sono tornato col mio socio Ettore e seppur in periodo non ideale Lui ha preso a spinning con un piccolissimo rotante autocostruito  due cavedani di circa 1 Kg e mi ha dato la cosidetta “paga”
Video del primo cavedano sotto




 Abbiamo anche pescato nell’ Agogna in 2 bei rigiri ma nulla.


Parlando con un pescatore locale abbiamo appreso che ci sono anche delle belle carpe, rare trote che scendono dal tratto montano del torrente (sopra Borgomanero) oppure dalla roggia Mora “primaria” che è acqua salmonicola  per il Fishing Tour Novara con immissione quindi di trote. Dai ricordi giovanili quindi di 35-40 anni fa quando quel tratto di Agogna lo conoscevo metro per metro mi ricordo di migliaia di Lasche oramai quasi scomparse ovunque e di qualche luccio.





 Poi l’ ho portato a vedere il torrente più a monte cioè quasi davanti all’ uscita di Novara Ovest della autostrada Torino_Milano ; Il basso livello ci ha regalato la visione di grossi barbi e bei cavedani che gironzolano fra i massi m a data l’ ora non abbiamo pescato.
 
Lo spot si raggiunge prendendo corso Risorgimento a  Novara che porta alla frazione Vignale  cioè la statale che porta a Borgomanero; Vicino al N 239  vi è il canale Cavour e ci girate prima (a sinistra se arrivate da Novara) prendendo una larga e”comoda” sterrata, dopo qualche centinaio di metri girate a destra sul ponte che passa sopra il canale e proseguite ancora qualche centinaio di metri per arrivare al Torrente. Per arrivare nello spot dell’ Agogna citato per bisogna prendere la strada che da Novara porta verso la Val Sesia (GHEMME, Romagnano ecc ecc) ed alla rotonda dopo quella che porta al casello di Novara Ovest  sulla destra vi è una stradina con una catena; Poco male visto che il torrente è a 50 metri.
Permessi: Per il canale Cavour e la roggia Mora(sia quella a monte sia quella vicino allo spot in questione) ci vuole il Fishing Tour Novara e FIPSAS che potete consultare  nel  sito:
http://www.fipsas.novara.it/

Per l' Agogna basta la licenza governativa.

Negozio di pesca più vicino. La Boutique della pesca di Davide Verri Corso della Vittoria 53 a Novara  cioè quello che da Novara porta in direzione lago Maggiore.  Telefono Tel 0321/397790. Valente pescatore ed ottimo garista nella pesca a galleggiante. Cordiale non lesina consigli .
Per eventuali accompagnatrici che volessero vedere Novara vi è il solito giro in centro e la Basilica di San Gaudenzio dell’ Antonelli alta 121 metri.







Surfcasting (e non solo) vicino al Vesuvio con il signor Frigenti

Questa volta sono col signor Francesco Frigenti nato a Nocera Inferiore (SA )   nel    1978   e residente a San Valentino Torio in Ca...