5.21.2016

Pesca nel lago Verney in Val d' Aosta



Sta iniziando l' apertura della pesca nei laghi alpini e vi propongo quindi Il lago Verney (in francese lac du Verney) è uno tra i più grandi laghi dellaValle d'Aosta. Di origine glaciale ha sede nel vallonedi La Thuile, poco distante dal colle del Piccolo San Bernardo. Il Lago è uno dei più grandi laghi della Valle d’Aosta, uno splendido specchio d’acqua, i cui colori oscillano tra il verde e il blu, posto a 2.088 mslm e quasi 200.000 mq tra il Becco dei Rousses, il promontorio del Piccolo San Bernardo e il monte Chaz Dura.

Raggiungibile in auto nei periodi da giugno a ottobre, costituisce un pezzo di storia dell’ambiente creato dall’opera dei ghiacciai, con un ecosistema caratterizzato da particolari equilibri biologici, grazie al quale sulle sponde vive una ricca varietà di flora. Subito attorno alla conca profondamente scavata dal ghiaccio, le rive ospitano carici, eriofori e sfagni; mentre la depressione circostante riempita dai detriti ha formato un'area di torbiera e di palude con giunchi, asperelle, ranuncoli. Il modellamento glaciale ha infine lasciato, ai lati, depositi morenici ricchi di risorgive, ottimo habitat per sassifraghe e primule.E' l' acqua a più alta quota dove ho immerso la lenza qualche volta assieme a "Gabox" e "Titta Di Girolamo" e fatto una escursione colla moglie.

Per il 2016 la PESCA CONSENTITA DALL'ULTIMA DOMENICA DI GIUGNO ALLA 2^ DOMENICA DI OTTOBRE
orario consentito dalle ore 7.00 alle ore 20.00
Comprende il lago Verney (Piccolo San Bernardo) e suo emissario fino al ponte in cemento alla confluenza con il torrente Breuil, in Comune di La Thuile.  È meta di molti pescatori francesi, data la vicinanza con il confine di Stato. In inverno vengono fatte immersioni subacque da "brivido".
Battuto dai venti del colle, unisce alla pescosità eccezionale la possibilità di sperimentare la pesca d'alta montagna. Anche in piena estate è vivamente consigliato portarsi in auto maglioni pesanti e giacche a vento. Non servono stivali lunghi ma stivaletti corti oppure scarponi che non lascino trapelare acqua. 



: Negozio Pesca: Pino Sport Caccia Pesca
11100 Aosta (AO) - Via Festaz Bonifacio, 61 Tel 0165 41418
Vendita buoni (25 euro circa) e licenza governativa
località
telefono
giorno chiusura
Ancien Bazar
via Collomb, 35 - La Thuile
0165/884166
mercoledì
Bar Rist. Ottoz
Colle P.S. Bernardo - La Thuile
335/205223
nessuno (aperto 15/6-10/9)
Uff. Turismo La Thuile
via Collomb,36 - La Thuile
0165/884179
nessuno
Albergo Edelweiss
Viale M. Bianco,1/3 -
Pré Saint Didier
0165/87024
nessuno(chiuso dal 26/04-al 15/06)

Per imbucare il tagliando la cassetta è applicata vicino alla porta di entrata del fabbricato adiacente al lago. Ulteriori informazioni presso il Consorzio Pesca Valle d'Aosta Corso Lancieri 15/D 11100 Aosta Email: info@consorziopesca.vda.it Tel: (0165) 40752 
Fax: (0165) 1845152                        


                                                                                                                   Per raggiungere il lago bisogna andare a La Thuille e prendere la strada per il piccolo San Bernardo; Ad un certo punto sulla destra vi è un posteggio sterrato con vicino una casetta con una cassetta tipo quella delle poste dove imbucare il buono.
Moltissime le sanguinerole nel sottoriva .
Vista la presenza di salmerini (alcuni dicono anche nati in loco da Salmerini Fontanilis cioè alloctoni immessi)
esclusiva  e di salmonidi, sia fario, sia iridee anche di taglia, la tecnica principale da applicare è lo striscio con bombarde pesanti che permettano di lanciare molto lontano.
Come innesco naturale le camole del miele oppure si può usare l’apposita pasta modellata in maniera che ruoti durante il recupero. Amo del N 6/8 e finali dello 0.16/0.18/ o i nano fil  con lenza madre di poco superiore; Questa attrezzatura permette lunghi lanci ma anche di salpare esemplari di mole dato la possibilità di agire colla frizione o con l’ antiritorno aperto come uso io per godermi meglio il pesce ed avere maggiore sensibilità. In giornate favorevoli si può benissimo stare nella stessa postazione mentre quando dopo un 30 minuti non si avranno abboccate conviene fare una pesca di ricerca lungo il perimetro dello specchio d’acqua. Cosa che deve avvenire d’altronde di norma pescando a spinning ove l’ artificiale di maggior resa risulta senz’altro lo stretto ondulante di forma allungata color argento lungo 5-7 cm.
All’ occorrenza si può apporre un piombo a 2 metri dall’ amo avendo cura di fermare la gittata col dito per evitare ingarbugli. Essendo presenti pesci anche di buona taglia e volendo selezionarne la stessa conviene aumentare la dimensione dell’ ondulante. Qualche rotante del N 3 e minnows piccoli /medi affondanti o Shad Rap possono tornare utili.
Molti pescano anche a mosca. Un trucco è unire 2 ondulanti uguali in uno solo in modo di avere la stessa superficie ma doppio peso.
e qualcuno col buldo che permette di lanciare lontano e tenere l’esca alla profondità desiderata.

. Negozio Pesca: Pino Sport Caccia Pesca
11100 Aosta (AO) - Via Festaz Bonifacio, 61 Tel 0165 41418
Cosa vedere: Il vecchio ospizio dei Monaci Mauriziani, oggi ristrutturato e adibito a centro culturale e di informazioni turistiche sulla strada che porta al colle del piccolo san Bernardo.
Dove mangiare ed alloggiare: La Thuille è una rinomata meta turistica  non vi sono problemi di alloggio e “pappa” tranne che i prezzi non sono proprio modici.
Cattura di Gabox

Video

https://www.youtube.com/watch?v=ZfqtiEOHHwc

Cavedano da 90 Kg (intervista)

Beati i tempi che furono........... Questo blog è stato gestito anche da Damiano M. (NapoleoneIII) ed era anche un mezzo sito. Poi p...