2.07.2017

Pescare nel torrente Ovesca e nel bacino di Antrona da cui deriva



 La suggestiva valle che sovrasta la città di Villadossola, nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola (VCO ovvero la zona dei laghi Verbano meglio conosciuto come Lago Maggiore, Cusio meglio conosciuto come lago di Orta e l’ Ossola) è percorsa dal torrente Ovesca..
Il torrente sorge dalle acque del Lago di Antrona
 e poi confluiscono in esso in vari rigagnoli lungo la sua discesa verso il fiume Toce;.Un buon contributo alla sua portata  gli viene, quasi alla fine del suo percorso, dal Torrente Brevettola,
che qui si immette all'altezza di Cresti, frazione di Montescheno. Dopo un paio di chilometri, insinuandosi attraverso una stretta valle, raggiunge Villadossola e il  Toce.
Generalmente pacato e  tranquillo, è però soggetto a piene improvvise durante i periodi di piogge persistenti e trascina a valle sassi e piante che modificano spesso, anche in modo molto significativo il suo alveo.
A Villadossola è stata istituita una zona di pesca facilitata gestito dalla FIPSAS con anche possibilità di pesca invernale. Il tutto, assieme ad altre zone, è vedibile al link :
http://www.fipsasvco.it/pages/zone-partic/zone-di-pesca-facilitata.php
Con la possibilità di prendere 3 trote iridee della misura minima di cm 35.

Altra riserva turistica è il lago di Antrona dove nasce il torrente. In esso oltre alle solite iridee vi sono anche salmerini, trote fario e persici reali. Il link di riferimento è lo stesso di prima.
I costi mi lasciano alquanto perplesso e la storia del “bollino blu” mica l’ ho capita anche se mi assoggetto ai voleri di legge come sempre in Italia.
Tornando al torrente è il classico torrente alpino con qualche punto difficile da raggiungere come la buca sotto la gola dell’ Ovesca che vedete nell’ ultimo video dell’ articolo.
Dominato dalle fario di piccola/media taglia assieme a qualche iridea e a sparute marmorate di risalita dal Toce nell’ ultimo tratto.

Le tecniche sono le solite effettuate per la trota.
Nel bacino di Antrona si tenti la fortuna usando pesanti bombarde da trota laghetto o semplicemente lasciando la canna a fondo e mettendosi a prendere il sole o a “limonare” colla fidanzata. Nulla vieta di fare uno spinning classico specie con ondulanti oppure pescare a mosca. Per una pesca a mezz’ acqua o comunque in altre profondità usare il buldo o un galleggiante scorrevole

Video:

Viabilità: Prima di arrivare a Domossola deviare per Villadossola e successivamente per il bacino di Antrona; La strada costeggia in parte il torrente.

UFFICIO CACCIA E PESCA - POLITICHE AGRICOLE E MONTANE
25, Via Dell Industria - 28924 Verbania (VB)
tel. 0323 4950255
Negozio di pesca: Grossi umberto pesca sport Via Bianchi Novello N 3 28844 Villadossola (VB)
email: umbertogrossi@tiscali.it


Pescare? Anche...ma lavorare in altro modo nel mondo della pesca e pure gratis.

Trota recuperata nel Toce Gli elettrostorditori, sono costituiti da un generatore, dal quale escono due cavi terminanti con un polo po...