5.24.2017

Cavedani con amettiera, barbo e carpa a Ledgering




E’ mercoledi’ 24 maggio 2017 e alle 6 del mattino parto per andare a pescare nella buca dopo la centrale idroelettrica di Novara Veveri dove inizia il Quintino Sella. Acque del Fishing Tour Novara (www.apd.no.it


Video di repertorio
https://www.youtube.com/watch?v=h0XWNsRXXuQ

https://www.youtube.com/watch?v=orNph166LlQ

https://www.youtube.com/watch?v=aJ_-oCG7SFU&t=31s

https://www.youtube.com/watch?v=LuHfgLVhD8Q

https://www.youtube.com/watch?v=Xi7B6wVu1mw

https://www.youtube.com/watch?v=dsOcVicrdcg

 Monto la canna amettiera, infilo i 5 bigattini (uno singolo ogni amo del N 20) e lancio. Mentre mi appresto a montare la canna a ledgering, senza manco pasturare, ecco la prima beccata che sbaglio. Lancio anche il feeder in linea da 100 gr con dentro una piccola foglia per rallentare l’ uscita delle larve in corrente. Immediatamente mi parte la canna con amettiera talmente violentemente che mi sradica il porta canna che scivola in acqua (altra spesa da fare….) ma riesco a impugnare la canna e dopo 2-3 minuti porto a riva un bel cavedano sui 9-10 etti che viene rilasciato (come da regolamento) senza manco toccarlo.




Video

https://www.youtube.com/watch?v=gyibfQH40Fs


Un 30 minuti di mancanza di mangianze ed ecco una serie di abboccate che sbaglio. Decido di tenere la canna in mano allora e becco il secondo cavedano, della stessa taglia del primo, che si agganciato per la pinna finale.


Video

https://www.youtube.com/watch?v=2G0Z-UqqZSI

A ledgering ancora nulla ed allora decido di togliere codesta canna e montare una bolognese di 6 metri e pescare con un galleggiante da 3 gr ma è sempre la solita amettiera a regalarmi il terzo Squalius cephalus e cosi’ ripasso al ledgering che poco dopo mi regala un bel barbo.
I cavedani che abboccano sull’ amettiera decidono di slamarsi o di spaccarmi il bracciolo. Lancio il feeder nel rigiro e dopo 15 minuti una carpa viene a trovarmi. 
Tre cavedani vicino al kg, un barbo di 1500 gr di sicuro e una carpa di oltre 2 kg fanno un pescato di circa 6 Kg e può bastare. Il QS NON TRADISCE MAI! Sono le 11 ed allora decido di catturare qualcosa nel vicino torrente Terdoppio ed infatti un piccolo cavedanello non rifiuta l’ esca e finisce nel bidone pieno di acqua ed adesso è ospite del mio acquario di 720 litri.

Video di repertorio


https://www.youtube.com/watch?v=KQUBxBiAx1U


Poco dopo finisco su una pianta, spacco tutto e decido di fare un giro esplorativo sull’ Agogna a monte di Novara.  Subito mi spicca una nuova cementificazione selvaggia ed inutile.

 Rimonto comunque il torrente e vado a piedi fin oltre il ponte della ferrovia che scavalca il torrente portandomi fino a dove la roggia Mora confluisce nell’ Agogna

Video



https://www.youtube.com/watch?v=x8t-c0vBeM0


ma di spot interessanti non ne vedo a parte una piccola buca sotto la cascata che non vale la pena di raggiungere a piedi per provarci un futura volta.




Carpe,trote,storioni,lucci,BB & C. nel principato di Masserano

  Situato in una zona collinare, a quindici chilometri da  Biella . Il  principato di Masserano , unito al  marchesato  di  Crevacuore...