7.03.2017

Agoni marinati in aceto e vino



La prima domenica di luglio 2017 mi sono recato a Ghiffa a 3 km da Verbania colla moglie e il cane per prendere degli Agoni
. Purtroppo la macchina foto si inceppa dopo un pò e le catture non verranno inquadrate che a casa.

Montata la solita amettiera

comincio la pesca sul solito barcone alle 19.25
dove però inizialmente prendo solo 7-8 pesci di cui alcuni proprio piccoli e cosi' mi sposto alla postazione N 2
e finisco la pesca alle 21 con un bottino di 31 Agoni con 3-4 doppiette e 2 triplette.

Stamane pulisco ben ben i pesci sotto acqua corrente e li metto ad asciugare.

Nel frattempo in un pentola faccio bollire aceto e vino (le proporzioni sono a seconda dei gusti ma meno del 30% di aceto non lo consiglio)  con cipolla tagliata fine e pezzi di carota; Niente impedisce di insaporire con altro come sedano, erbe aromatiche varie ecc ecc
Infarino i pesci e li faccio arrostire

per poi deporli in contenitore con carta assorbente.
Una volta che i pesci e il bagnetto si sono raffredati li depongo in contenitori adatti e saranno consumati anche dopo un bel pò di tempo.

Direi che per questo anno può bastare.

Cavedano da 90 Kg (intervista)

Beati i tempi che furono........... Questo blog è stato gestito anche da Damiano M. (NapoleoneIII) ed era anche un mezzo sito. Poi p...