7.22.2017

Trentino- Trote (ma non solo)-turismo e Mountain Pike

Walter&Walter


La figlia di Walter Arnoldo


Ad inizio luglo 2017 parto alla volta di Levico Terme e del suo lago



con moglie, Dog CAVEDANO, un sacco di valigie e ben 8 canne poste sul bagagliaio. 4 da spinning di 2 medio-pesanti e 2 leggere, una bolognese di 7 metri 8 da usarsi nei torrenti) e le altre da fondo. 6 scatole di artificiali di cui molti montati con amo singolo e una di vermi.







 L’ Albergo e lo Sport Hotel (http://www.hotelsport.it/) dove è possibile portare anche gli animali.



Risulterà una settimana da sogno meno un po’ il venerdi’ che pioveva a tratti.
Il lago di Levico è un lago del Trentino, che si trova accanto al Lago di Caldonazzo, da cui è separato dal Colle di Tenna.
Il lago è rinomato in quanto sorge accanto alla località termale di Levico Terme.
Il lago di Levico si è formato in tempi relativamente recenti, a causa dello sbarramento alluvionale del tratto di valle compreso fra il colle di Tenna e la Canzana da parte del rio Vignola e del rio Maggiore, gli unici immissari esclusi alcuni ruscelli spesso senza nome, eccetto il cosiddetto Marlezzo che segnava, storicamente, il confine fra Levico e Pergine.
Le sue sponde ospitano un lido e un annesso parco, nonché caratteristici canneti. Il lago è sufficientemente esteso per garantire una relativa mitigazione del clima, specie nella zona più vicina ad esso.
L’ Hotel è a 2-300 metri dalla spiaggia di ghiaia del pulitissimo lago con alle spalle un grande e curato parco con tanto di Bar, servizi igienici e addetti al salvataggio di bagnanti in difficoltà.






 Molto curato anche l’ hotel, con personale gentile e prezzi accessibilissimi (50 euro  a testa la mezza pensione)ed inoltre il proprietario è un valente pescatore con all’ attivo una trota di quasi 10 kg presa a spinning. Un giorno in acqua bassa, in mezzo ai bagnati, girava un branco di cavedani come potetete vedere in foto e filmino allegato.



Un rapido giro sul lago e vedo dei
 Black bass e dei cavedani e cosi’ monto la bolognese e ferro un discreto ciprinide.




Le acque distanti 50-80 km da Levico le potete vedere nei siti

 A Riva del Garda  ho visto il fiume  Sarca che si immetteva nel lago. (Già Riva, Reif am Gardasee in tedesco, Ripa in latino, Rìva in dialetto locale) è un comune italiano di 17 190 abitanti della provincia autonoma di Trento, quinto per popolazione dopo TrentoRoveretoPergine Valsugana e Arco.


Video
Pesca Agoni a Riva del Garda
https://www.youtube.com/watch?v=_GejnKKH6aU

Fa parte della Comunità Alto Garda e Ledro. Il comune di Riva del Garda (in Trentino chiamata per lo più semplicemente Riva) è situato nell'angolo nord-occidentale, e quindi sulla punta più settentrionale, del lago di Garda, ad un'altitudine di 65 m s.l.m.. Il comune di Riva del Garda si trova al confine con la provincia di Brescia (comune di Limone sul Garda, distante circa 15 km) e poco distante dalla provincia di Verona (comune di Malcesine, distante 17 km). Sul lato ovest del comune si erge a picco il monte Rocchetta (1575 m) mentre su lato est sorge il monte Baldo (2218 m). A est confina con il comune Nago-Torbole diviso dal monte Brione.

 

Mete turistiche

Di notevole interesse paesaggistico sono il Lago di Tenno (6 km a nord), il Lago di Ledro (5 km ad ovest) con il suo museo di Paletnologia e le Cascate del Varone (3 km a nord) pure di grande interesse geologico. Molto bella la piccola frazione di Pregasina (km. 7 direzione val di Ledro) con spettacolare veduta sul lago di Garda.

A Madonna di Campiglio è una località turistica della provincia di Trento situata a 1.550 m s.l.m. a poca distanza da Campo Carlo Magno, tra le Dolomiti di Brenta e le Alpi dell'Adamello e della Presanella. Fa parte del comune di Pinzolo [1] ed è contigua alla località Palù, frazione del comune di Tre Ville (sorto in seguito alla fusione del comune di Ragoli con quelli di Montagne e Preore).
Nota stazione di soggiorno estiva e soprattutto invernale, disponendo di numerosissimi impianti di risalita per la pratica dello sci alpino e dello snowboard, è uno dei maggiori poli sciistici a livello nazionale.



La località può essere raggiunta tramite la Strada statale 239 di Campiglio che collega la Val di Sole con le Valli Giudicarie passando tramite il valico alpino di Campo Carlo Magno.
Trote mio e di un altro pescatore dell' hotel nel Sarca
Madonna di Campiglio può vantare 160 km circa di piste e 60 impianti di risalita ed è percorsa dal fiume Sarca.

a monte di Madonna di Campiglio

https://www.youtube.com/watch?v=TTZuSSyxi0o
.

Il comprensorio di Madonna di Campiglio è collegato a quello di Folgarida e Marilleva e dalla stagione invernale 2011/12 è attivo il collegamento sciistico con Pinzolo, per un totale di circa 150 km di piste.

Visita a Bolzano nei giorni seguenti  un comune italiano di 107 231 abitanti, capoluogodell'omonima provincia autonoma in Trentino-Alto Adige/Südtirol.



attraversato dal torrente Talvera che poi si immette nell’ Adige.
Nonostante il buono sia di 30 euro e nonostante forte corrente ho pescato con uno spinning medio/pesante con buoni risultati.





Per le cose da vedere vi rimando al link: https://it.wikipedia.org/wiki/Bolzano


Video
https://www.youtube.com/watch?v=kk_Pcx8DxXw
Dopo la pescata mattutina   abbiamo preso la funivia del Renon in pieno centro. La funivia del Renon collega il centro della città di Bolzano con l'altipiano del Renon in località Soprabolzano, dove si trova l'omonima stazione della ferrovia del Renon a scartamento ridotto che conduce sino a Collalbo e Maria Assunta. L'impianto, inaugurato il 23 maggio 2009, è a funzionamento continuo: fino a 8 veicoli fanno la spola fra le due stazioni estreme con una frequenza minima di 4 minuti. La portata oraria è di 550 persone/ora, ampliabile a 740.





Il percorso dura poco meno di 12 minuti e supera un dislivello di 950 metri portandoci quindi a quasi 1200 mslm. La funivia del Renon "convive" con altri mezzi come la ferrovia del Renon che una volta arrivati in fondo a Collalbo permette il viaggio in paesini e zone vicine dell'altopiano  come arrivare a piedi alle piramidi di Terra.
Stazione di Collalbo-la padrona si era persa e il padrone mi ha attaccato quà
Nei giorni seguenti vistiva al lago di Santa Giustina (con pranzo con vista di uno splendido scenario) e a quello di Molveno, al lago del Toblino e a quello di Tovel a 1200 mslm dove dei pescatori esperti ci hanno fatto fotografare i tanti salmerini che avevano preso e che sembra, che assieme alle sanguinerole, siano gli unici pesci presenti

. Dog Cavedano ha fatto pure il bagno.


 Ho speso una fortuna in buoni pesca immergendo la lenza o l’ artificiale in varie acque come il Noce, il Sarca a Pinzolo e altri torrenti minori di cui non mi ricordo il nome.

 Naturalmente la moglie era sempre ferma in auto o all' ombra col cane e solo in due occasioni è riuscita a fotografarmi mentre pescavo.


Col verme tecnica tocco  ho preso poco mentre a spinning qualche,a anzi direi un po’, di trote sono uscite compreso 2 trote marmorate di 5-600 gr (una nel Noce e una nel Sarca) circa , un discreto numero di trote fario e poche trote iridee oltre alle mini trotelle e alle slamature. Molte rilasciate comprese le 2 marmorate e qualcuna pulita sul posto, messa nel congelatore dell’ hotel e portata a casa nella borsa frigo e cucinate subito




la più grossa


Video
Sarca e Noce
Lago di Tovel compreso quando aveva colorazione rossa
Lago di santa Giustina
https://www.youtube.com/watch?v=chRXJ5r_v9U&feature=youtu.be


Lago di Molveno
Lago di Levico
Sport Hotel
Altri
Molto interessante
https://www.youtube.com/watch?v=KasCcqrwIj8
Altro



Miei filmini
Il migliore: Cavedani in acqua bassa al lago di Levico
Seguono


Cavedani in acqua bassa
Non potevamo acquistare specialità locali e cosi abbiamo acquaistato una decina di bottiglie di vino e una damigiana da 5 litri di bianco più un pezzo di speack affumicato di quasi 2 kg in un negozio e altra roba in un supermercato.





A Levico e acque circostanti avviene una cosa interessante è Il week End di mezzo di ottobre 2017 (cmq ogni anno si tiene ad ottobre e quindi se siete in ritardo nel 2017 tenetevi informati per gli anni successivi attraverso il sito Hotel) quando si svolgera  una delle tante edizioni del  mountain-pike a Levico Terme e località circostanti con cena e pappa al mezzogiorno all’ Hotel Sport di Walter Arnoldo.
Edizioni precedenti
Si svolge da ormai 8 anni nel secondo week end di ottobre. In questo filmato, le incredibili immagini del luccio più grosso preso (e rilasciato) durante la manifestazione del 2013: oltre un metro di esocide!

con già tutto prenotato e alloggio in altro hotel  con pranzo e cene all’ Hotel Sport però..
XI° Mountain Pike Trentino Tour 2017
Dal VENERDI' 13 alla DOMENICA 15 ottobre 2017

COSTO DEI DUE GIORNI PENSIONE COMPLETA EURO 180.00 A PERSONA
(comprende cena del venerdì sera, pranzo del sabato e cena del sabato, pranzo della DOMENICA OBBLIGATORIO –SENZA PRANZO DEL SABATO DETRAZIONE DI EURO 10,00)
Programma del raduno



UNDICESIOMO raduno non competitivo di pesca al luccio (esclusivamente con esche artificiali!) nei laghi del Trentino, organizzato dall'Hotel Sport di Levico Terme con la partecipazione della RFSPINING
data di arrivo: dalla cena di venerdì 13 ottobre al pranzo di domenica 15 ottobre 2017 (con la possibilità di lasciare libera la camera il pomeriggio di domenica)
Le iscrizioni alla manifestazione apriranno dal 3 gennaio 2017 e termineranno per i clienti storici entro e non oltre il 30 giugno 2017 dopo di che le iscrizioni saranno aperte a tutti e seguiranno il solito programma di prenotazione
TERMINERANNO ENTRO E NON OLTRE IL 15 SETTEMBRE 2017

In fondo al regolamento come farci avere l’iscrizione

Per chi si iscrive entro il 15 settembre::
·         T-Shirt omaggio Hotel Sport Fishing Club
·         Logo e cappellino dell'Hotel Sport Fishing Club
·         Gadget speciale per l’evento
Regolamento e premi
Verrà premiato il pescatore che nel corso della 2 giorni catturerà il luccio più grande.
(Servirà una fotografia fatta con la macchina digitale del pesce vicino ad un metro, fornito in albergo. (solo il metro). Il pesce non dovrà essere morto, ma liberato nel più breve tempo possibile)- divieto assoluto di utilizzo di boga grip
I pescatori saranno liberi di pescare nei laghi segnalati in albergo, da riva, oppure portandosi la barca o la ciambella (belly boat) o canoa.
I permessi di pesca giornalieri, non sono compresi nel prezzo del pacchetto (costo dei permessi, da 5,00 a 18,00 Euro massimo)
Possibilità di soggiornare anche con la famiglia! (La località è a vocazione turistica e molto attraente).
Tutte le informazioni, con permessi e cartine dettagliate sui luoghi di pesca, fornite in hotel!
(NB: in alcune zone è necessario pescare con esche mono amo e/o ardiglioni schiacciati o assenti)
PER CHI PESCA DA NATANTE AVRA’ UNA DECURTAZIONE DI 15 CM DAL PESCATO

·         I° premio: Attrezzatura per la pesca
·         II° premio: attrezzatura per la pesca
·         III° premio: attrezzatura per la pesca
·         IV° premio: attrezzatura per la pesca
·         V° premio: attrezzatura per la pesca
STANNO ANCORA LAVORANDO AI PREMI PER STUPIRVI UN ALTRO ANNO QUINDI PER SAPRE CHE PREMI CI SARANNO VI INVITIAMO A VISIONARE IL SITO WWW.RFSPINNING.IT.
E’ in via di definizione ma con buone possibilità che si concretizzi come primo premio un viaggio in nord Europa. Se questo non dovesse accadere nessuna colpa può essere data allo scrivente o all’ organizzazione dell’ evento.
Possibilità di fare 1 solo giorno, in camera doppia alla cifra di euro 120,00 a persona.
Se in camera singola, supplemento di 15,00 Euro

Caparra da versare: 50,00 Euro (possibilmente tramite vaglia postale o bonifico bancario: dati bancari sul nostro sito internet)

Molto importante –BISOGNA COMPILARE IL MODULO DI PARTECIPAZIONE scaricandolo nel  sito dell’ Hotel (http://www.hotelsport.it/eventi-hotel/mountain-pike.asp )oppure in
www.RFSPINNING:IT e sempre scaricandolo.

REALIZZAZIONE DELLA MISURA DEL PESCA CATTURATO:

Il pesce catturato andrà posato sul metro consegnato in albergo, facendo poggiare il muso del pesce sul lato sopra elevato e scattata la fotografia che ritrae la lunghezza dello stesso, sul pesce o nelle vicinanze inquadrato dalla fotografia andrà appoggiato il bottone di partecipazione che è stato consegnato alla riunione (per non incorrere in fotografie precedenti) la mancata visione del bottone di partecipazione pregiudicherà una diminuzione pari a 15 cm del pesce catturato.
Il pesce andrà rimesso in libertà nel minor tempo possibile e con le dovute cautele al fine di garantire l’assente o minor danno possibile al pesce.
Qualora ci fossero più misure identiche di lucci catturati e la quantità dei pesci catturati sempre identica è stata redatta una classifica in collaborazione con l’APT dei laghi con maggiori difficolta di cattura degli esocidi e di conseguenza si procederà all’inserimento delle varie catture all’interno della speciale classifica premiando i pesci che sono stati catturati nei luoghi più difficili.

TASSATIVO PER TUTTI I PARTECIPANTI:
Tutti i concorrenti alla giornata di domenica 15 ottobre 2017 devono essere entro e non oltre le ore 13,00 in hotel, qualora uno o più concorrenti non si presentassero all’ora suddetta le loro catture verranno considerate nulle, sia per la classifica individuale che per quella a squadre. Verranno annullate non solo le catture della domenica ma anche quelle della giornata di sabato
IL METRO CONSEGNATO DOVRA’ ESSERE TASSATIVAMENTE RICONSEGNATO AL TERMINE DELLA MANIFESTAZIONE – IL METRO E’ PROPRIETA’ ESCLUSIVA DELL’HOTEL SPORT.
Per qualsiasi informazione, prenotazione o notizie in merito al raduno, telefonare in albergo e chiedere di Walter (0461-706297) oppure mandare un'email (contattateci tramite il form del sito) o ancora, contattare il signor Riccardo Felli al n. 3394809426.

L’HOTEL SPORT, la RFSPINNIG, gli organizzatori, gli eventuali sponsor e tutte le persone fisiche coinvolte nell’organizzazione e nel corretto svolgimento della stessa DECLINANO OGNI RESPONSABILITA’ PER DANNI SUBITI A COSE O PERSONE PRIMA DOPO E DURANTE LO SVOLGERSI DELLA MANIFESTAZIONE

NON SI PESCHERANNO PESCI IMMESSI LA SERA PRIMA MA PESCI STANZIALI

COME COMPILARE IL MODULO DI PARTECIPAZIONE:

Per rendere attiva la Vostra prenotazione bisognerà compilare il modulo allegato in ogni sua parte e indicare eventuali altri soggetti prenotanti nella stessa camera. Per ogni persona della camera è richiesto l’invio della caparra pari a euro 50,00.
Non saranno prese in considerazione prenotazioni con invio del modulo senza invio della caparra.
Per informazioni come compilare il modulo potete contattare:
Per informazioni aggiuntive contattare:
Sig. Riccardo Felli – tel. 0039 339 480 9426 (ore serali) @-mail: riccardofelli@gmail.com





Sito Walter Arnoldo
Possibilità di portare accompagnatrici e ospitare anche animali se vi sono stanze libere adatte a loro. Cmq sentire il sito dell’ Hotel prima.
Per informazioni aggiuntive contattare:
Sig. Walter Arnoldo - tel. 0461.706297 contattateci tramite il form del sito anche
Sig. Riccardo Felli – tel. 0039 339 480 9426 (ore serali)















Surfcasting (e non solo) vicino al Vesuvio con il signor Frigenti

Questa volta sono col signor Francesco Frigenti nato a Nocera Inferiore (SA )   nel    1978   e residente a San Valentino Torio in Ca...